Contenuto riservato agli abbonati

Il dolore della famiglia di Elisabetta e il biglietto fuori casa: ci mancherai. Un amico del marito Paolo: «Vorrei parlargli»

Davanti all’abitazione qualcuno ha lasciato un messaggio: «Mancherai tanto. Conserveremo il tuo ricordo nei nostri cuori»

CODROIPO. Un dolore immenso, a tratti insostenibile, da sopportare con dignità e in privato. La famiglia di Elisabetta Molaro ha scelto il silenzio per affrontare il lutto e reagire, rifugiandosi nella fede. E così le uniche parole fatte arrivare all’esterno da mamma Petronilla sono quelle affidate al parroco di Codroipo, monsignor Ivan Bettuzzi: «La famiglia chiede massima discrezione, non vuole clamore, chiusa nel suo dolore per affrontare nel privato questo difficile momento».

Video del giorno

Napoli, aliscafo sbanda e si schianta contro la scogliera di Mergellina: paura tra i bagnanti

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi