In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
La sentenza

Lo ferma per chiedere informazioni, lo accarezza e gli ruba il Rolex: condannata a 2 anni e 2 mesi

Il fatto è avvenuto a Lignano nel settembre 2020: le indagini hanno permesso di risalire a una 33enne

CHRISTIAN SEU
1 minuto di lettura

LIGNANO. Ultimi giorni d’estate, corso dei Continenti. Un 78enne pordenonese pedala in sella alla sua bicicletta, viene fermato da una ragazza e un ragazzo. Lei chiede informazioni, poi lo ringrazia accarezzandogli la mano, prima di allontanarsi a bordo dell’utilitaria. È un attimo: quella carezza altro non è che un trucco per sfilare dal polso dell’anziano un Rolex da oltre 10 mila euro.

Le indagini hanno permesso di risalire a Bianca Pismis, 33enne di origine romena che lunedì 20 giugno è stata condannata a due anni e due mesi di reclusione (più 1.200 euro di multa) dal giudice monocratico Roberto Pecile, a conclusione del processo scaturito dalla denuncia dell’uomo.

L’episodio risale al 20 settembre 2020. Mentre pedala in sella alla sua bici, il 78enne viene fermato da una coppia di stranieri, che viaggia a bordo di una Fiat Seicento.

La ragazza scende, chiede informazioni stradali. E per ringraziare l’anziano gli tocca la mano sinistra che sta sul manubrio, la prende e fa per portarsela al seno: l’uomo reagisce e toglie la mano, la giovane si allontana a bordo dell’auto con il compagno, tutt’ora ignoto. L’anziano si accorge subito di non avere più al polso il suo Rolex Oyster Submariner con cinturino e cassa in oro giallo, valore stimato tra i 10 e i 15 mila euro.

Un furto con destrezza, compiuto recitando su un canovaccio diventato quasi un grande classico, che l’uomo – originario di Quarto d’Altino ma residente a Pordenone – ha denunciato. Le indagini hanno permesso di risalire alla donna. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 3 anni, considerando anche la recidiva infraquinquennale che pendeva sulla testa dell’imputata. Il giudice si è fermato a due anni e due mesi: una sentenza rispetto alla quale il legale della 33enne, l’avvocato Daniele Vidal, valuterà il ricorso.

I commenti dei lettori