In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Le reazioni

Da Salvini a Letta, da Rosato a Serracchiani: il cordoglio della politica

1 minuto di lettura

UDINE. La morte di Omar Monestier ha suscitato il cordoglio di molti esponenti della politica nazionale e regionale.

«Sono addolorato per la morte improvvisa di Omar Monestier, direttore del Piccolo e del Messaggero Veneto, giornalista serio e di valore ma soprattutto persona corretta. Una preghiera per lui, un abbraccio affettuoso ai suoi cari, un pensiero ai suoi colleghi. Mancherà a tutti noi». Lo ha detto in mattinata il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando la scomparsa a 57 anni del direttore di Messaggero Veneto e Piccolo.

Cordoglio ribadito anche dal Gruppo consiliare della Lega, che «esprime le più sentite condoglianze per la prematura scomparsa di Omar Monestier, manifestando la propria vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari, così come ai giornalisti delle testate Il Piccolo e Messaggero Veneto, di cui Monestier era direttore. Il mondo dell’informazione subisce una grave perdita: un giornalista preparatissimo, dotato di una scrittura che gli permetteva di firmare con disinvoltura articoli di grande interesse sociale, culturale, politico e comunitario».

«Apprendo con profondo dolore la tristissima notizia dell'improvvisa e prematura scomparsa di Omar Monestier. Sono vicino si suoi cari e alle redazioni del Piccolo e del Messaggero Veneto» . Lo ha scritto su Twitter il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta.

“Sono molto colpita e addolorata. Una lunga consuetudine con Omar Monestier mi ha permesso di conoscerlo bene e apprezzarne l’acutezza del giudizio e lo spirito vivace, nelle conversazioni personali, nelle relazioni istituzionali come nelle occasioni di confronto pubblico. Era diventato un imprescindibile punto di riferimento per l’intera realtà regionale, che interpretava e stimolava. Una personalità e un professionista di cui sentiremo la mancanza” sono le parole della presidente del gruppo Pd alla Camera Debora Serracchiani. «Un pensiero di profondo cordoglio alla famiglia per questo lutto così duro e iniquo – aggiunge la deputata - mentre alle redazioni va la vicinanza e la gratitudine per il lavoro che non si ferma».

«Grande tristezza nell’apprendere la morte improvvisa e prematura di Omar Monestier, direttore de Il Piccolo e del Messaggero Veneto. Un grande professionista, fine e acuto osservatore della realtà regionale a cui si è sempre dedicato con serietà e passione. Il mio cordoglio alla famiglia e la mia vicinanza a tutti i giornalisti che hanno lavorato con lui». Così in una nota il Presidente di Italia Viva, il triestino Ettore Rosato.

Il Gruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia esprime «cordoglio per la prematura scomparsa del direttore di Messaggero Veneto e Il Piccolo, Omar Monestier».

«L’inattesa e triste notizia lascia un profondo vuoto nel mondo dell’informazione del Friuli Venezia Giulia – aggiungono i consiglieri pentastellati -. Ci uniamo al dolore della famiglia e delle redazioni dei quotidiani che dirigeva».

I commenti dei lettori