In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
In mattinata

Maltempo a Grado: allagati strade e scantinati, in meno di tre ore caduti 120 mm d’acqua

La polizia locale ha chiuso numerose strade, intervenuta anche la Protezione civile. Allagata Casa Serena

ANTONIO BOEMO
1 minuto di lettura

Eccezionale ondata di maltempo a Grado: nella mattinata di giovedì 10 novembre si è scatenata una sorta di bomba d’acqua prolungata e in meno di tre ore, dalle 9 alle 11.30 circa, sono caduti circa 120 millimetri di pioggia. Dalla mezzanotte di mercoledì sono stati ben 185 i millimetri d’acqua nell’arco di una dozzina d’ore.

Il muro d’acqua che ha messo in difficoltà, anche visiva, gli automobilisti. In tutta Grado si son registrate strade allagate, con il livello dell’acqua che ha segnato parecchi centimetri.

La troppa pioggia in un breve lasso di tempo ha costretto il sindaco ad adottare immediatamente il dispositivo d’emergenza per quanto concerne la possibilità di istituire una viabilità alternativa.

In poche parole sono stati aperti i varchi e chiuse le telecamere di controllo in modo che gli automobilisti potessero transitare lungo le vie pedonali dell’isola.

Diversi scantinati, come quelli di alcuni alberghi, negozi e ristoranti, sono stati invasi dall'acqua. Non si è trattato – lo ribadiamo – del fenomeno di acqua alta, ma di un vero e proprio nubifragio.

L'acqua è entrata anche a Casa Serena, la casa di riposo dell’Isola della Schiusa dove ai piani bassi si sono registrati allagamenti, con dipendenti e operai del Comune costretti a intervenire per ripristinare la normalità.

Tra l’altro infiltrazioni d'acqua hanno anche fatto staccare una piccola parte del controsoffitto di una stanza del secondo piano della struttura. Nessun problema tuttavia per tutti gli anziani ospiti della casa di riposo: sono tutti in piena sicurezza.

Sul posto a verificare l’accaduto è arrivato il sindaco Claudio Kovatsch, unitamente ai responsabili della polizia locale. I vigili hanno proceduto a far disporre la chiusura di alcune vie completamente allagate, come ad esempio via Carducci, via Marina, via Manzoni che è quella d’ingresso al centro (dalla rotatoria d’ingresso fino al porto) e anche via Marchesini.

Oltre alla Polizia locale e al personale comunale sono intervenuti anche i volontari della Protezione civile.

I commenti dei lettori