In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
comunali 2023

Pietro Fontanini si ricandida sindaco di Udine per il centrodestra: a convincerlo il sondaggio di gradimento

Christian Seu
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Mancavano i sigilli dell’ufficialità. Sabato 26 novembre sono arrivati pure quelli, nel corso della conferenza stampa in centro a Udine a cui hanno partecipato i maggiorenti del centrodestra regionale.

Pietro Fontanini tenterà la scalata bis a Palazzo D’Aronco, dove siede dalla tarda primavera del 2018. Dopo settimane di tira-e-molla, dopo che il primo cittadino leghista aveva lasciato intendere che la luna di miele con la capitale del Friuli fosse già finita (“Udine è una città ingrata”), arriva dunque la fumata bianca. La spinta decisiva - mentre il centrosinistra udinese ancora tenta di trovare una quadra, quando mancano sei mesi alla disfida elettorale - è arrivata da un sondaggio commissionato dalle forze del centrodestra, che ha sostanzialmente promosso l’operato della giunta Fontanini.

L’ufficialità della sua ricandidatura è stata comunicato oggi, sabato 26 novembre, nel corso di una conferenza stampa in programma alle 11.30 al Metropolis. Un locale scelto non a caso: proprio lì infatti Fontanini aveva chiuso la sua precedente campagna elettorale e via Mercatovecchio pedonale è diventata in qualche modo il simbolo del suo primo mandato.

Alla conferenza stampa alla quale hanno partecipato, oltre al presidente della Regione Fvg Massimiliano Fedriga, tutti i coordinatori dei partiti della coalizione di centrodestra: Marco Dreosto per la Lega, Walter Rizzetto per Fratelli d’Italia, Sandra Savino per Forza Italia, Sergio Bini per Progetto Fvg, Giuseppe Sibau, per Autonomia Responsabile e Angelo Compagnon per l’Udc.

Fedriga: operato positivo quello di Fontanini

È un bilancio positivo quello tracciato da Massimiliano Fedriga sull'operato di Pietro Fontanini negli ultimi cinque anni a Udine. Il presidente della Regione era presente alla conferenza stampa durante la quale il sindaco ha annunciato la sua ricandidatura a Palazzo d'Aronco. "L'opposizione critica e basta ma a Udine sono stati risolti molti problemi e i cittadini, ne sono sicuro, si sono accorti della differenza rispetto ai cinque anni di amministrazione precedente". Sull'election day c'è ancora tempo per decidere: il governatore, infatti, ha ribadito la volontà di andare al voto in primavera, tra fine aprile e maggio 2023, e di non seguire il modus operandi di Lazio e Lombardia vicini alle urne già a febbraio (Video di Christian Seu)

Il candidato del centrosinistra

Che a sfidarlo sia l’ex rettore Alberto Felice De Toni o l’attuale capogruppo del Pd, Alessandro Venanzi, Fontanini si è convinto di poter vincere e ha già iniziato a lavorare ai progetti da portare a termine nei prossimi cinque anni, perché, ha confidato ai suoi «ci sono ancora tante cose da poter fare per vedere crescere Udine». Insomma, pur soddisfatto del lavoro fatto in questi cinque anni, Fontanini ritiene di poter dare ancora un contributo importante allo sviluppo del capoluogo friulano.

I commenti dei lettori