Caneva, esonda il torrente Grava: decine di case allagate

Fratta sott’acqua: sabato notte il torrente Grava esondato ha allagato decine di scantinati e campi, con strade trasformate in torrenti. In prima linea, con le idrovore, circa 70 volontari della protezione civile, una ventina di squadre comunali e Riccardo Riccardi, vicepresidente della Regione, che ha aperto il tavolo di crisi con il sindaco di Caneva Andrea Gava. Il problema, dopo temporali che hanno scaricato fino a 50 millimetri d’acqua in un’ora, è la tenuta della cassa di espansione, che ieri non è stata sufficiente ad assorbire la piena - L'articolo

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita