NoiMv, una passeggiata dove riposano i grandi friulani: Genius Loci torna al cimitero di San Vito

Da quella di Dante Cavazzini a quella di Bonaldo Stringher, passando per Luciano Veritti e la famiglia Romanelli. Non semplici tombe, ma monumenti che raccontano vite e storie di questa città. Una settantina di persone nel cimitero monumentale di San Vito ha partecipato al Genius loci cimiteriale, il tour tra le tombe organizzato per la comunità del Messaggero Veneto nata per approfondire le “passeggiate” descritte da Elena Commessatti nel suo libro “Udine genius loci” (Foto Petrussi)

Iscrivetevi qui a NoiMV - Le nostre newsletter - Gli eventi