Investito sulla Pontebbana: gravissimo

Pordenone, Daniel Nicusor Puica ha attraversato la strada in un punto in cui non c’erano le strisce. L’auto viaggiava entro il limite

PORDENONE. È sbucato dall’oscurità all’improvviso, sul ponte Meduna, nei pressi del bar Pashà. Il giovane pordenonese al volante di una Volkswagen Golf se l’è ritrovato d’un tratto sul cofano dell’auto e non è riuscito a evitare l’impatto con il pedone.

Nell’incidente, avvenuto martedì sera intorno alle 21.30, è rimasto gravemente ferito Daniel Nicusor Puica, 46 anni, originario di San Fior in provincia di Treviso. Dopo l’urto l’uomo è stato sbalzato sul cofano e ha infranto il parabrezza. Subito sono stati mobilitati i soccorsi. Sul posto si è precipitata un’ambulanza dall’ospedale di Pordenone. Il pedone ferito giaceva sull’asfalto esanime in un lago di sangue.

Il 46enne, che lavora al Bingo di Zoppola ed è un cliente abituale del bar Pashà, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Pordenone, dove è stato immediatamente ricoverato al reparto di rianimazione e terapia intensiva, con prognosi riservata.

Puica è ora in coma: è stato sedato e intubato. Nella notte le sue condizioni sono peggiorate, tanto che ieri pomeriggio i medici hanno deciso di trasferirlo all’ospedale di Udine per sottoporlo a una delicatissima operazione di cardiochirurgia. Al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Pordenone la dinamica e le eventuali responsabilità nell’incidente: la dettagliata relazione dell’Arma è stata inviata al sostituto procuratore Monica Carraturo.

È stato accertato, tuttavia, che il conducente dell’auto, il 23enne pordenonese D.B., stava percorrendo la Pontebbana entro i limiti di velocità consentiti. La Volkswagen proveniva da Zoppola ed era diretta a Pordenone: il giovane stava andando piano. A bordo, sul sedile del passeggero, c’era anche la fidanzata del conducente.

Non solo. Nel punto in cui Daniel Nicusor Puica ha attraversato la strada, non c’erano le strisce pedonali. La Volkswagen Golf del giovane pordenonese è stata posta sotto sequestro, nel caso in cui il pm disponga una perizia sulla dinamica dell’incidente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi