Le rivoluzioni di maggio: Marx e la festa dei lavoratori

Il pensatore di Treviri (1818) infiammò il mondo additando le contraddizioni del capitalismo Con Engels fu il primo a esigere limiti al lavoro quotidiano, grande passo verso l’emancipazione

Orzotto ai piselli novelli

Casa di Vita