In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

In provincia di Udine mancano 44 medici di base: ecco quali sono le "zone carenti"

Le lacune più gravi sono state individuate nell’area dell’Alto Friuli, con 17 zone carenti rispetto a una dotazione attuale di 112 medici di base

2 minuti di lettura

UDINE. Sono 44 i medici di base che mancano all’appello sul territorio dell’Azienda sanitaria universitaria del Friuli centrale.

È appena stato ufficializzato il decreto che individua le “zone carenti” nella copertura del territorio provinciale, emanato in linea con quanto previsto dal contratto nazionale di riferimento e con le richieste della Direzione centrale Salute della Regione. Le lacune più gravi sono state individuate nell’area dell’Alto Friuli, con 17 zone carenti rispetto a una dotazione attuale di 112 medici di base.

In termini di incidenza delle carenze segue il Basso Friuli (che nella bizzarra geografia della sanità friulana non comprende l’area di Codroipo), con nove aree scoperte su 69 “condotte”. L’incidenza più bassa si riscontra invece nel Medio Friuli, il territorio dell’ex Azienda 4, dove l’organico attuale di 160 medici andrà integrato di 18 unità.

I Comuni
Il decreto, firmato dal direttore generale Massimo Braganti con il responsabile dei servizi sociosanitari Denis Caporale e il direttore amministrativo Alessandro Faldon, individua non soltanto le carenze già in essere, ma anche quelle (9 sulle 44 complessive) che matureranno di qui alla fine dell’anno in virtù dei prossimi pensionamenti. Trenta degli incarichi da affidare sono soggetti al vincolo di apertura dell’ambulatorio in un determinato comune, mentre in quattordici casi il medico sarà libero di individuare la sua sede all’interno dell’ambito territoriale dove è stata individuata la carenza (vedi la tabella).

Per quanto riguarda, invece, i ventidue comuni con vincolo di sede si tratta di Udine (con otto carenze), Pasian di Prato (con due), Tavagnacco, Reana, Manzano, Povoletto nel Medio Friuli, Buia, Colloredo, Coseano, Majano, Moruzzo, Rodeano, San Daniele del Friuli, Codroipo, Pontebba, Cavazzo, Tolmezzo, Ravascletto nell’area dell’ex Azienda 3 Alto Friuli, e infine Aiello, Cervignano del Friuli, Aquileia, Precenicco e Pocenia nella Bassa Friulana.

Sos medici
L’individuazione delle zone carenti, naturalmente, è solo il primo passo per poter correre ai ripari. Si tratta in sostanza di un procedimento matematico, che individua ambito per ambito le dotazioni in rapporto al fabbisogno ottimale, che in base all’accordo integrativo regionale del 2011 e di 1.300 abitanti (o frazione superiore ai 650) per ciascun medico, dove per popolazione si intende quella con almeno 15 anni di età (nella fascia 0-14 il medico di riferimento è il pediatra).

Un rapporto ampiamente superato a livello provinciale, dove attualmente è di 1.366 assistiti per ogni medico. I 44 nuovi innesti di sono necessari per riportare sotto il tetto di 1.300 quel valore, che in certe aree supera sicuramente anche i 1.500 assistiti per medico. Ma il disagio cresce anche in relazione all’elevata età media di alcune aree, le stesse dove l’esodo di medici lascia progressivamente scoperti un numero sempre maggiore di comuni, aumentando le distanze tra gli assistiti e gli ambulatori.

Pediatri e guardie mediche
Ancora più grave la situazione dei pediatri. Sul territorio provinciale operano oggi 498 pediatri a fronte di una popolazione di oltre 60 mila under 15, con un rapporto quindi di 1 a 1.237, a fronte di un valore ottimale di mille. Anche in questo caso incombono nuovi pensionamenti a rendere più difficile la situazione. Soprattutto con in corso una pandemia che oggi miete molti contagi anche tra i giovanissimi. Ma il decreto parla solo di medici di base e di continuità assistenziale, le ex guardie mediche, anch’esse sotto organico, con 72 incarichi scoperti.


 

I commenti dei lettori