Contenuto riservato agli abbonati

Furti nel cementificio e nel poligono di tiro: due ragazzi nei guai

TRAVESIO. Tute di lavoro ignifughe al cementificio in dismissione e bombolette spray dal poligono di tiro.

Non sono “souvenir” quelli trovati a casa di due giovani di Travesio dai carabinieri della stazione di Meduno, al lavoro da mesi su una serie di furti e danneggiamenti che hanno turbato il sonno della frazione di Toppo.

«Qui – spiega il sindaco Francesca Cozzi – si può dormire con la porta aperta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

L'operazione della Dia, le immagini dal drone

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi