La nuova Gronda est sta prendendo forma Il sottopassaggio ora è quasi pronto

Le ruspe non si sono mai fermate, neppure in agosto L’opera (4,8 milioni) dovrebbe essere finita entro il 2022

caneva

Scavi avanti tutta sotto i binari della linea Venezia-Udine: il cantiere della Gronda est in via Flangini avanza con le ruspe per creare il sottopasso. Le ferie estive non hanno bloccato il cantiere del secondo lotto della bretella che investe 4,8 milioni di euro, accreditati dalla Regione per il viadotto che collegherà via Flangini a via dello Sport.


Il lotto svilupperà il nuovo tracciato stradale in direzione nord e il collegamento diretto con il Palamicheletto sarà il primo traguardo. Poi è prevista la costruzione di una nuova rotatoria in via Cartiera vecchia e un rettilineo lungo 2,5 chilometri correrà parallelo alla linea ferroviaria Venezia-dine, dopo il sottopasso.

Il cantiere della Gronda est si è sdoppiato in agosto: per tracciare oltre i binari della tratta Venezia-Udine l’area della futura rotatoria. Nella via dello Sport, parallela ai binari, si vede la spianata in mezzo ai campi e gli scavi avanzano su due fronti, in via Flangini e via dello Sport, per aprire il sottopasso entro il 2022.

«Gli interventi di scavo e di posa delle palancole sono in prossimità dei binari – confermano i tecnici comunali –. A sud della linea ferroviaria, dove sarà eseguito il manufatto in cemento fuori opera, che sarà poi spinto sotto la linea ferrata e in via dello Sport».

I lavori collegheranno la zona sud con quella nord della città. «È un’opera attesa da tempo e che promette di migliorare la viabilità sovracomunale – aggiunge il sindaco Carlo Spagnol –. Il terzo lotto è stato finanziato dalla Regione e collegherà via Flangini con via Stadio e la Pontebbana». L’azienda Ferrovie ha approvato lo scavo del sottopasso sulla tratta Mestre-Udine: è prevista una carreggiata stradale a due corsie e un percorso ciclopedonale.

I materiali di scavo saranno utilizzati per un terrapieno che alzerà la futura strada per superare il rio Paisa, con un mini viadotto previsto nel terzo lotto. Alla risalita della rampa, a nord della ferrovia, la nuova rotonda collegherà via Flangini con il parcheggio del Palamicheletto, via Cartiera vecchia e via Carducci. Di fronte al Palamicheletto si prevede una nuova rotatoria.

«Del terzo lotto c’è la progettazione preliminare che ha una previsione di spesa pari a 3,1 milioni di euro – ricorda il primo cittadino –. La Regione lo finanzia con 3,1 milioni». Lo stanziamento è stato deciso due mesi fa dalla Regione, nell’ambito dell’assestamento del bilancio 2021. «Per San Odorico – indica Spagnol – Gronda est e nuova scuola primaria in via Flangini». —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi