Contenuto riservato agli abbonati

Un dipinto di Afro Basaldella va all’asta: non era esposto da 35 anni, il suo valore fino a 100 mila euro

È “La Vergine Savia” del 1949, il suo valore oscilla tra i 70 e i 100 mila euro.  L’ultima volta si poté ammirare nel 1987 alla mostra sui fratelli Basaldella

UDINE. Dopo 35 anni potrà essere ammirata di nuovo “La vergine Savia”, pregevole dipinto di Afro Basaldella che sarà esposto all’incanto sabato 23 ottobre alla casa d’aste Artesegno di via Gervasutta. L’opera, datata 1949, ha un valore stimato che oscilla tra i 70 e i 100 euro. L’ultima volta era stata esposta nel 1987 quando il Comune – con l’allora sindaco Guido Barbina – l’aveva richiesta per la grande mostra antologica sui fratelli Basaldella organizzata ai Civici musei.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid Watch. Ensovibep: cosa sappiamo del nuovo farmaco

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi